Organici docenti 2013/14, circolare e tabelle

24/03/2013 - 16:30
Il MIUR ha diffuso la circolare con le allegate tabelle sulla consistenza delle dotazioni organiche del personale docente per l'a.s. 2013/14. Confermata complessivamente la dotazione dell'anno precedente. Nei giorni scorsi (11 e 20 marzo) si è avviata la discussione sul tema degli organici personale docente per l'anno scolastico 2013/14. Parallelamente è stato avviato il tavolo tematico relativo alla stessa materia con i dirigenti scolastici.
Leggi tutto

Mobilità Insegnanti di Religione

24/03/2013 - 16:00
Emanata l' O.M. sulla mobilità degli Insegnanti di religione cattolica e relativa modulistica (scarica il materiale) per l'a.s. 2013/2014. Di seguito i termini previsti PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE..............................-dall’ 8 APRILE al 6 MAGGIO 2013 TERMINI DI PUBBLICAZIONE DEI MOVIMENTI..........................................10 LUGLIO 2013 TERMINE PER LA RICHIESTA DI REVOCA DELLE DOMANDE  ................24 GIUGNO 2013
Leggi tutto

Inidonei non siamo d'accordo con il passaggio forzoso ai profili ATA

21/03/2013 - 07:24
Nella mattinata di oggi, 21 marzo, si è svolto al Ministero un incontro di informativa sul passaggio ai ruoli ATA del personale docente inidoneo e degli ITP C555 e C999.Le tabelle, distinte per provincia, definiscono la consistenza del personale interessato al passaggio, aggiornato a marzo 2013, e la disponibilità di posti ATA relativi all'a.s. 2012/2013.Il testo del nuovo decreto interministeriale, firmato il 20 marzo dal ministro Profumo sarà inviato a Funzione Pubblica e Mef; il testo, redatto dopo il primo incontro al ministero della Funzione Pubblica del novembre scorso con le OO.SS, recepisce solo in parte le nostre richieste. La proposta che conferma il carattere forzoso del transito dei docenti inidonei ai profili ATA non ci vede d'accordo.
Leggi tutto

Fasce di complessità delle istituzioni scolastiche della Lombardia – Rettifica

17/03/2013 - 17:18
L'Ufficio scolastico regionale ha pubblicato il Decreto di articolazione in fasce delle istituzioni scolastiche della Lombardia anno scolastico 2012/13, con aggiornamento relativo alla provincia di Milano (Decreto n. 71 del 15 marzo 2013). Di seguito la situazione aggiornata:
Leggi tutto

CONTRATTAZIONE DI ISTITUTO: OO.SS - MIUR RIBADISCONO CHE NON SI CONTRATTA SOLO SULL'ACCONTO

13/03/2013 - 15:17
Preliminarmente alla discussione degli argomenti previsti all'ordine del giorno dell'incontro di questa mattina presso il Miur la CISL SCUOLA, unitamente alle altre organizzazioni sindacali, ha contestato la posizione assunta dall'Ufficio regionale della Campania che circa le modalità di svolgimento della contrattazione di istituto con propria nota ha dato indicazioni per procedere considerando la sola cifra relativa all'acconto. Diversamente da questo orientamento è stata sottoscritta una dichiarazione congiunta tra OO.SS. e Direttore Generale del Bilancio dott. Marco Ugo Filisetti in cui si afferma quanto da noi sempre sostenuto che le scuole possono contrattare sulla base dell'intero importo spettante come da intesa del 30 gennaio 2013.
Leggi tutto

MOBILITA':EMANATA L'ORDINANZA

13/03/2013 - 14:14
Emanata l'O.M. sulla mobilità e relativa modulistica. Rivolgetevi alle nostre sedi territoriali per consulenza e modulistica. Nella circolare di trasmissione il MIUR segnala alcune situazioni innovative rispetto all’anno scolastico precedente. E' stata trasmessa anche la nota tecnica relativa alla presentazione via web delle domande di mobilità per il personale docente di ogni ordine e grado ed estensione di tale modalità alle domande per il personale A.T.A..   Di seguito i termini previsti nell'ordinanza per le diverse operazioni.
Leggi tutto

Scatti, firma definitiva. Scrima: tutelato il salario di tutti!

13/03/2013 - 13:57
Tutelare la retribuzione di tutti: questo l'obiettivo raggiunto con l'accordo di oggi sugli scatti del personale scolastico. La firma definitiva conclude un percorso tutt'altro che facile per il contesto in cui si è svolto il confronto. Dei tre anni di anzianità congelati con la manovra del 2010 due sono stati finora recuperati, per tutti, grazie a intese fortemente volute dalla CISL Scuola e sottoscritte da quattro sigle sindacali su cinque. Il recupero del 2011 avviene utilizzando una parte del salario accessorio. È una scelta che non aveva alternative, noi l'abbiamo fatta a ragion veduta ritenendo prioritaria, oggi, la tutela del salario fondamentale, che riguarda tutti i lavoratori. Chi afferma che vi fossero altre vie realmente praticabili o non sa dove vive, o è in malafede. L'attuale incertezza delle prospettive politiche rafforza ancor più la convinzione che il sindacato debba agire sul proprio terreno, che è quello del negoziato e delle intese, e non rinviare ad altri, o a presunti tempi migliori, le  scelte che attengono al suo ruolo e alle sue responsabilità.  Roma, 13 marzo 2013 Francesco Scrima, segretario generale Cisl Scuola
Leggi tutto

17 marzo: giornata dell’Unità nazionale, dell’inno e della bandiera

13/03/2013 - 10:40
Con legge n. 222/2012 il Parlamento ha disposto che il 17 marzo di ogni anno sarà celebrata la Giornata dell’Unità nazionale, dell’Inno e della Bandiera”. La legge prevede che nelle scuole di ogni ordine e grado dovranno essere organizzate attività finalizzate all’acquisizione delle conoscenze e delle competenze relative a Cittadinanza e Costituzione. Inoltre, la legge dispone che venga insegnato a tutti gli alunni l’Inno di Mameli.
Leggi tutto

Il MIUR interviene sui contributi scolastici volontari

13/03/2013 - 06:36
Con nota dello scorso 7 marzo il Ministero ha preso posizione in merito al versamento di contributi scolastici da parte delle famiglie degli alunni. La nota ricorda alle istituzioni scolastiche che le iscrizioni degli alunni non devono essere subordinate a tali versamenti che, in ogni caso, sono volontari (l’istruzione è obbligatoria e gratuita). Qualunque somma, fatta eccezione per le tasse erariali – relative solo alle due ultime classi della scuola secondaria superiore – e per le spese sostenute dalla scuola per conto della famiglia, si configura come contribuzione volontaria. La nota è molto dura nei confronti dei dirigenti scolastici, configurando come passib ile di sanzioni disciplinari la subordinazione dell’iscrizione scolastica al versamento di contributi. Inoltre, il MIUR invita i revisori dei conti ad effettuare specifici ed accurati controlli su richiesta, gestione e rendicontazione dei contributi versati dai genitori.  
Leggi tutto

Rapporto Bes 2013: benessere equo e sostenibile in Italia e formazione/istruzione

13/03/2013 - 06:17
Con il primo rapporto sul Benessere equo e sostenibile, il Cnel e l'Istat hanno presentato i risultati di un'iniziativa che pone l'Italia all'avanguardia nel panorama internazionale in tema di sviluppo di indicatori sullo stato di salute di un Paese che vadano oltre il Pil. Secondo lo studio in merito a istruzione e formazione, la quota di persone di 25-64 anni con un diploma superiore e la quota di persone tra i 30 e i 34 anni con titolo universitaria collocano l'Italia ad un livello più basso rispetto alla media europea. Nel 2011, il 56% delle persone di 25-64 anni ha almeno il diploma superiore rispetto a una media europea del 73,4%, mentre la quota di persone tra i 30 e i 34 anni con titolo universitario è del 20,3%, rispetto al 34,6% della media europea. Anche nel settore della Formazione continua l'Italia non brilla. Infatti, secondo il rapporto Bes soltanto il 5,7% della popolazione tra i 25 e i 64 anni ha partecipato ad attività di formazione nelle quattro settimane precedenti l'intervista, a fronte dell'8,9% della media europea. Sull' Abbandono prematuro degli studi è stata rilevato che un'elevata quota di giovani italiani abbandona gli studi dopo la scuola media. Si tratta del 18,2%, rispetto al 12,3% della media europea e che la Competenza alfabetica (cfr. esiti indagine Pisa), il livello di competenza alfabetica degli studenti di 15 anni nel 2009 è più basso della media dei paesi Ocse (486 punti rispetto a 496) e dal 2000 non ha subito miglioramenti.
Leggi tutto

FIRMATO IL CCNI SULLA MOBILITA'

11/03/2013 - 14:57
  Presso tutte le nostre sedi territoriali siamo pronti per la consulenza. E' stato appena firmato il CCNI sulla mobilità. In allegato il testo che riporta in grassetto le modifiche.L'ordinanza e la relativa nota di accompagnamento dovrebbero essere diramate al più tardi entro domani. I termini previsti (da confermare):  Docenti: entro il 9 aprile 2013 ATA: dal 13 maggio all'11 giugno Presso tutte le nostre sedi territoriali siamo pronti per la consulenza.
Leggi tutto

Scrima: Regolamento valutazione, la direzione è quella giusta

10/03/2013 - 16:31
La valutazione che serve alla scuola è quella che le permette di lavorare in modo più consapevole, favorendo la qualità dei risultati e mettendola in condizione di migliorare il servizio reso all'utenza.  Non interessa e non serve, invece, una valutazione che si limiti a stilare classifiche, o peggio ancora a erogare premi o infliggere punizioni. Il nuovo regolamento approvato oggi dal Consiglio dei Ministri ci sembra in linea con il primo modello, lontano dalla caricatura che per troppo tempo qualcuno ha fatto del merito e della valutazione. Anche per questo la CISL Scuola lo ha considerato da subito un documento apprezzabile; il percorso valutativo che propone è ancorato all'autonomia delle scuole, si parte dall'autovalutazione e si traguarda la rendicontazione sociale.
Leggi tutto

Orizzontescuola.it chiede scusa e pubblica la smentita.

09/03/2013 - 18:40
Nel pomeriggio abbiamo ricevuto la seguente mail dalla redazione di Orizzontescuola.it in merito alla nostra richiesta di smentita. Gentilissimi, ci scusiamo per l'accaduto. (...). Abbiamo pubblicato la smentita, che trovate a questo indirizzo: http://www.orizzontescuola.it/news/cisl-scuola-lombardia-precisa-buste-trasparenti-concorso-ds-lombardia  Restiamo a vostra disposizione. Cordiali saluti (redazione@orizzontescuola.it)
Leggi tutto

Concorso DS Lombardia: ci fanno dire cose che non abbiamo mai detto!

09/03/2013 - 10:10
Abbiamo letto, su Orizzonte scuola.it, la notizia Cisl scuola su concorso DS in Lombardia:perplessità su parole Dirigente USR. Dal virgolettato traspare uno stile che non ci appartiene!  Siamo stupiti ed indignati perchè nessuna dichiarazione è stata rilasciata e nessun comunicato è stato pubblicato dalla Segreteria nazionale e dalla Segreteria regionale relativamente agli esiti dell'incontro del quale, tra l'altro, abbiamo solo avuto conoscenza dalla pagine locali di una testata giornalistica.
Leggi tutto

Opportunità per i giovani? Dall'Europa una proposta.

05/03/2013 - 06:31
Nel Consiglio Europeo del 27 febbraio 2013 si è ripresa l'iniziativa Opportunità per i giovani (Youth Opportunities Initiative) nata dal documento della Commissione Europea del 20 dicembre 2011. Lo schema prevede che tutti i giovani, entro quattro mesi dalla fine della scuola, si vedano offerti un lavoro, un tirocinio, una formazione o un nuovo percorso educativo e sarà finanziato dagli Stati membri, dal Fondo sociale e dal Fondo di coesione Ue, oltre a 6 miliardi di euro ad hoc decisi al vertice Ue sul bilancio, destinati a quelle regioni dove il tasso di disoccupazione giovanile supera il 25%.
Leggi tutto

Pagine

Abbonamento a CISL Scuola Lombardia RSS